Call for work > JUTE Fashion Magazine

Oggi Glam Press propone a tutte le risorse artistiche della #fashionphotography, la terza scheda riepilogativa della domanda editoriale proveniente dal Fashion Magazine Jute.

Jute Fashion Magazine  è presente su fb con oltre 20000 followers sulla pagina JuteFashionMagazine.

E’ una rivista di stampa indipendente con sede a Praga, che celebra la moda mix and match. E’ stata fondata dalla fotografa Lynzi Judish ( di Denver, Colorado US ) e dalla muah Kadie Murphy nel settembre 2013.

La rivista viene pubblicata trimestralmente, 4 edizioni l’anno: January, April, July, and October.  Le pubblicazioni non rispettano temi ma stagioni. I numeri sono disponibili su piattaforme digitali e print on demand.

Questo è il loro sito web > www.jutefashionmagazine.com

Siete pronti a pianificare il vostro shooting?

Ecco tutte le info in un’unica card.

Ricordatevi di rispettare la deadline e le linee guida per la vostra proposta.

N.B.

Se volete occuparvi solo dello shooting, potete inviare – almeno 7 giorni prima della deadline – le vostre foto, crediti e liberatorie a limglam.collaborazioni@yahoo.it e attivare il service per il confezionamento e l’invio della vostra proposta di storytelling, al magazine di riferimento.

Per proporre i vostri servizi editoriali in totale autonomia, centrando i vostri obiettivi e mandando a segno ogni vostra proposta, vi invito a partecipare ai laboratori aperti di #fashionediting e #storytelling, compilando il sondaggio presente sulla pagina fb del blog GLAM PRESS.

3.JUTE.SUM2017

La creatività richiede coraggio. [Henri Matisse]

Annunci

Call for work > PQ Magazine

Glam Press propone a tutte le risorse artistiche della #fashionphotography, la prima scheda riepilogativa della domanda editoriale proveniente dal Magazine Prolific Quarterly.

La rivista è presente su fb con oltre 5000 followers sulla pagina https://www.facebook.com/prolificquarterly/

PQ è una rivista di stampa indipendente, di intrattenimento, arte e lifestyle del Tampa, FL, lanciata nel 2005 dal suo Editor-in-Chief: H. Alberte, che viene pubblicata trimestralmente (4 edizioni l’anno) su piattaforme digitali e print on demand.

Questo è il loro sito web > https://www.prolificquarterly.us/

Siete pronti a pianificare il vostro shooting?

Ecco tutte le info in un’unica card.

Ricordatevi di rispettare la deadline e le linee guida per la vostra proposta.

Se volete occuparvi solo dello shooting, potete inviare – almeno 7 giorni prima della deadline – le vostre foto, crediti e liberatorie a limglam.collaborazioni@yahoo.it e attivare il service per il confezionamento e l’invio della vostra proposta di storytelling, al magazine di riferimento.

Per inviare i vostri servizi editoriali in totale autonomia, centrando i vostri obiettivi e mandando a segno ogni vostra proposta, vi invito a partecipare ai laboratori aperti di #fashionediting e #storytelling, compilando il sondaggio presente sulla pagina fb del blog GLAM PRESS.

PG

1-prolific-s-s-2017editing-planner

La Fashion Photography che crea tendenza. Il perché degli Editoriali.

intestazione

ARTICOLO N.1 #fashioneditingisthenewblack

TARGET Mi rivolgo a stilisti, boutique, showroom e designers di gioielli ed accessori – anche emergenti, a cui è data la possibilità di promuovere l’immagine dei propri prodotti/attività, tramite pubblicazioni editoriali in riviste di mod e magazine internazionali.

Il team di un Fashion Editor opera in armonia globale attraverso scelte condivise di progetti fotografici a tema, in linea con le tendenze, gli influencers ed i mood proposti dagli editori, pur conservando la propria autonomia e capacità di iniziativa professionale.

Nei servizi fotografici mirati ad una pubblicazione editoriale, sia in studio che in location, al fashion editor/art director si affiancano professionisti del settore: fotografi, stylists, modelle, makeup artist, hair stylists formulando di volta in volta un coworking che garantisca sistematiche pubblicazioni mensili su testate periodiche.

Alla formula esclusiva dello storytelling delle pubblicazioni editoriali (per lo più’ multibrand), frutto di sinergie professionali dove convergono tutte le forme d’arte della fashion photography, si affacciano aziende interessate a produrre, head hunters e, non in ultimo, il pubblico interessato ad acquistare un prodotto o un servizio.

Il fashion editorial, fruibile da tutto il mondo tramite riviste di moda in cartaceo ed in digitale, costituisce – al momento – il metodo più’ efficace per promuovere la qualità della propria arte, grazie alla possibilità di confronto ed affiancamento ai mostri sacri della moda.

P.S. Per seguire anche dai social tutti gli articoli di questo blog, clicca “mi piace” sulla pagina GLAM PRESS.

Paola Glam

www.limglam.com